APPROVAZIONE BANDO PER ASSEGNAZIONE TEMPORANEA, CON CONTRATTO A TERMINE DI ANNI DUE, DI ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

IN ALLEGATO SI PUBBLICA IL BANDO PER L'ASSEGNAZIONE TEMPORANEA DI UN ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA SITO NELLA FRAZIONE VILLA BOZZA IN PIAZZA MADONNA DELLE GRAZIE, UNITAMENTE ALLA MODULISTICA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ASSEGNAZIONE

AllegatoDimensione
PDF icon BANDO ERP.pdf401.17 KB
Microsoft Office document icon modulistica_bando[1] 2018.doc99 KB

SISMA 2016 : PUBBLICAZIONE ESITI DI AGIBILITA'

Si avvisano tutti i cittadini che sono stati pubblicati tutti gli esiti di agibilità degli immobili del territorio comunale aggiornati al 10/02/2018.

Si ricorda che in caso di sopralluoghi ripetuti sullo stesso immobile resta valido soltanto l’ultimo esito.
Si ricorda inoltre che per tutti gli immobili classificati definitivamente con scheda FAST dovrà essere compilata e presentata da tecnico di parte, abilitato a svolgere tale funzione, la scheda AeDES corredata della relativa perizia giurata e della documentazione prevista dalle ordinanze entro il 31 marzo 2018. L'inosservanza di tale termine o delle modalità di redazione e presentazione della scheda AeDES previste dalle ordinanze commissariali determina l'inammissibilità della domanda di contributo.

 

SCIA UNIFICATA E SEMPLIFICATA PER ATTIVITA' COMMERCIALI ED ASSIMILATE E PER L'EDILIZIA

Si pubblica, in allegato, la modulistica unificata e semplificata sia per le attività commerciali ed assimilate (Allegato 1), si a per l'Edilizia (Allegato 2), unitamente all'Accordo 4 Maggio 2017 tra il Governo, le REgioni e gli Enti Locali concernente l'adozione della modulistica stessa.

Per la modulistica editabile accedere a:

 http://www.italiasemplice.gov.it/modulistica/moduli-unificati-e-standard...

GARANZIA GIOVANI: BONUS OCCUPAZIONALE

Le imprese che assumono giovani di età inferiore a 29 anni che non studiano né lavorano (NEET – Not in Education, Employment or Training), hanno diritto a unincentivo economico da 1.500 a 6.000 euro a seconda del contratto applicato, nell’ambito del piano Garanzia Giovani.

 

Il programma UE attivato anche nella Regione Abruzzo, favorisce l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro previa iscrizione online (al portale nazionale o a quelli regionali della Garanzia Giovani). 
Dopo un colloquio di valutazione, i CV vengono inseriti in una banca dati, da cui attingono aziende, enti e agenzie per attivare percorsi di formazione, stage e lavoro; previsti anche strumenti di accesso al credito per iniziative di auto-imprenditorialità.
Per ottenere il BONUS l’impresa (o professionista) deve presentare apposita domanda all’INPS, avvalendosi esclusivamente del modulo di istanza online “GAGI”, disponibile all’interno dell’applicazione “DiResCo – Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”. 
Il modello è accessibile dal sito web dell’istituto previdenziale attraverso il percorso: Servizi Online > “per tipologia di utente” > “aziende, consulenti e professionisti” > “servizi per le aziende e consulenti” (autenticazione con codice fiscale e PIN) > “dichiarazioni di responsabilità del contribuente”.
Entro il giorno successivo al ricevimento della domanda, l’INPS effettua le verifiche del caso e invia comunicazione all’azienda con esito e quantificazione dell’incentivo spettante. A quel punto l’impresa ha 7 giorni per attivare l’assunzione(se ancora non l’ha fatto) e 14 giorni per comunicarla all’INPS (attraverso l’applicazione DiResCo). L’invio di questa conferma rappresenta, di fatto, la domanda di accesso al beneficio.

Per ulteriori dettagli consultare la scheda dell'INPS allegata.

AllegatoDimensione
PDF icon scheda_bonus_occupazionale.pdf680.05 KB